– L'esistenza è conoscenza –

Giustizia internazionale

Ucraina – Il 21 gennaio 2021 la Corte europea dei diritti umani si è pronunciata su una serie di ricorsi, stabilendo che le autorità ucraine al potere nell’inverno 2013-2014 si resero responsabili di arresti illegali, di sequestri di persona e (in un caso specifico) di uccisioni di manifestanti durante la repressione delle proteste di massa di quel periodo.

Repubblica Centrafricana – Il 24 gennaio 2021 Mahamat Said Abdel Kani, uno dei capi delle milizie “Seleka” (“Unione”) che seminarono morte e distruzione nella guerra civile della Repubblica Centrafricana a partire dal 2012, si è consegnato al Tribunale penale internazionale. Kani è imputato di crimini di guerra e crimini contro l’umanità – torture, persecuzioni, sparizioni forzate e ulteriori reati – commessi nella capitale Bangui nel 2013.  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: