– L'esistenza è conoscenza –

Diritti delle persone Lgbtiq, Romania condannata per la violazione dei diritti di due persone transgender

Romania – Il 19 gennaio 2021 la Corte europea dei diritti umani ha condannato la Romania per aver violato i diritti di due persone transgender. I due ricorrenti avevano chiesto per anni ai tribunali nazionali l’autorizzazione a riassegnare il loro genere, dal femminile al maschile, e a cambiare i dati anagrafici e i documenti d’identità. Le autorità competenti avevano sempre rifiutato di riconoscere la loro identità di genere in quanto non avevano subito un intervento di riconversione genitale. I due ricorrenti, trovandosi di fronte a due opzioni inaccettabili (subire un’operazione chirurgica o rinunciare alla loro identità di genere), avevano deciso di ricorrere all’organo di giustizia europea.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: