– L'esistenza è conoscenza –

Diritti delle persone Lgbti, in Australia vietate le “terapie di conversione”

Australia – Il 10 dicembre 2020, Giornata mondiale dei diritti umani, la Camera bassa dello stato australiano di Victoria ha messo fuorilegge le cosiddette “terapie di conversione”, trattamenti pseudoscientifici crudeli e degradanti, ancora vigenti in molti Stati, volti a cambiare l’orientamento sessuale di una persona dall’omosessualità o bisessualità all’eterosessualità, mediante cure psichiatriche, consulenze religiose e persino l’elettroshock. Il testo approvato in prima lettura prevede fino a 10 anni di carcere per chi, in violazione della legge, cercherà di cambiare l’orientamento sessuale di una persona procurandole ferite gravi. Il voto finale del parlamento è previsto nel febbraio 2021.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: