– L'esistenza è conoscenza –

Uso eccessivo della forza, l’Alta corte di Hong Kong critica nei confronti del comporta della polizia

Hong Kong – Il 19 novembre 2020 l’Alta corte di Hong Kong ha stabilito che non aver mostrato i codici identificativi nel corso delle proteste del 2019, da parte degli agenti di polizia, ha costituito una violazione della Carta dei diritti di Hong Kong. La sentenza dell’Alta corte ha poi criticato il capo della polizia di Hong Kong per non aver istituito e applicato un sistema efficace e tale da assicurare che ogni agente di polizia non impegnato in operazioni coperte lasciasse visibile il proprio codice identificativo. L’Alta corte si è spinta anche oltre, definendo inadeguate le attuali procedure d’inchiesta interna sulle violenze da parte della polizia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: