– L'esistenza è conoscenza –

Libertà d’espressione, assolto il giornalista che aveva raccontato la protesta dei No Tav

Italia – Il 15 ottobre 2020 il giornalista Davide Falcioni è stato assolto nel secondo processo d’appello dall’accusa di concorso in violazione di domicilio dopo che il 24 agosto 2012 aveva documentato la protesta di un gruppo di no Tav a Torino che avevano fatto irruzione in un’azienda. Il 7 febbraio 2019 la corte d’appello di Torino gli aveva inflitto quattro mesi di carcere. Nel gennaio 2020 la Cassazione aveva annullato con rinvio quella condanna perché non adeguata, chiedendo alla corte d’appello, con un’altra composizione, di riformulare un’altra sentenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: