– L'esistenza è conoscenza –

Prigionieri di coscienza, assolta Tamara Carrasco, attivista catalana accusata di “incitamento a disordini pubblici”

Spagna – Il 6 ottobre 2020, dopo due anni e mezzo di processo, un tribunale di Barcellona ha assolto dall’accusa di “incitamento a disordini pubblici” Tamara Carrasco, attivista dei Comitati di difesa della repubblica, i gruppi della società civile catalana creati dagli attivisti indipendentisti nel periodo precedente il referendum del 1° ottobre 2017. Nella sentenza si è rilevato che i messaggi di Whatsapp contenuti nella memoria del cellulare di Carrasco altro non erano che informazioni e appuntamenti su manifestazioni e presidi organizzati dagli attivisti catalani. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: