– L'esistenza è conoscenza –

Pena di morte, in Arabia Saudita ordinata la revisione di tre casi di rei minorenni condannati a morte

Arabia Saudita – Il 26 agosto 2020 la procura generale saudita ha ordinato la revisione dei casi di tre rei minorenni condannati a morte nel 2016: Ali al-Nimr (nipote di un noto imam sciita messo a morte all’inizio del 2016) e Dawoud al-Marhoon, arrestati nel 2012 quando avevano 17 anni, e di Abdullah al-Zaher, arrestato nel 2011 quando di anni ne aveva 15.  È stato applicato nei loro confronti il decreto emesso da re Salman nell’aprile 2020 che vieta la condanna a morte dei minorenni al momento del reato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: