– L'esistenza è conoscenza –

Pena di morte, commutata in ergastolo la condanna a morte di due migranti del Myanmar in Thailandia

Thailandia – Il 28 luglio 2020 Zaw Lin e Wai Phyo, due lavoratori migranti del Myanmar, hanno ottenuto la commutazione della condanna a morte in ergastolo. I due erano stato giudicati colpevoli dell’omicidio di due britannici in vacanza sull’isola di Koh Tao, ma si erano sempre dichiarati innocenti. Secondo vari organismi per i diritti umani, il processo era stato iniquo e frettoloso e si era dato l’obiettivo di evitare conseguenze dal punto di vista turistico più che di assicurare alla giustizi i veri responsabili del duplice omicidio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: