– L'esistenza è conoscenza –

Diritti dei migranti, dei richiedenti asilo e dei rifugiati, il governo ungherese ha chiuso le “zone di transito”

Ungheria – A seguito di una sentenza della Corte di giustizia dell’Unione europea, il 21 maggio 2020 il governo di Budapest ha deciso la chiusura delle cosiddette “zone di transito” istituite negli anni precedenti al confine meridionale con la Serbia, dove i richiedenti asilo erano automaticamente posti in detenzione in attesa dell’esame della loro domanda. Circa 300 persone, comprese famiglie con bambini piccoli, sono state subito trasferite in strutture di accoglienza semi-aperte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: