– L'esistenza è conoscenza –

Tortura, Ali Aarrass è stato liberato in Marocco

Marocco – Il 2 aprile 2020 Ali Aarrass, cittadino di nazionalità belga e marocchina, è stato rimesso in libertà. Era stato arrestato nel 2008 nell’enclave spagnola di Ceuta e consegnato dalle autorità locali a quelle del Marocco, che lo sospettavano di traffico di armi in favore di un gruppo di terroristi. Qui era stato sottoposto a tortura e condannato in assenza di prove della sua colpevolezza a 15 anni di carcere, ridotti a 12 in appello. Amnesty International si era occupata del suo caso nel corso della campagna “Stop alla tortura”, lanciata nel 2014.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: