– L'esistenza è conoscenza –

Diritti umani e ambiente, l’Onu riconosce le crisi climatiche come fattori da valutare nelle domande di asilo

Nazioni Unite – Il 7 gennaio 2020 il Comitato dei diritti umani delle Nazioni Unite ha stabilito che gli Stati devono tenere in considerazione le violazioni dei diritti umani causate dai cambiamenti climatici quando valutano le domande di asilo. I governi nazionali che decidano di rimandare una persona nel paese di origine dove, a causa della crisi climatica, la sua vita sia in pericolo, rischierebbero di violare gli obblighi internazionali sui diritti umani. Nel febbraio 2016 Ioane Teitiota, un uomo di Kiribati (arcipelago dell’Oceano Pacifico), si era rivolto al Comitato poiché la sua domanda d’asilo in Nuova Zelanda era stata respinta nel settembre 2015.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: