– L'esistenza è conoscenza –

Giustizia, condanna per l’omicidio di Andrea Rocchelli

Italia – Il 12 luglio 2019 la Corte d’assise di Pavia ha condannato a 24 anni di carcere Vitaly Markiv, militare italo-ucraino della Guardia nazionale ucraina, per l’omicidio del fotoreporter italiano Andrea Rocchelli, ucciso insieme al collega e amico Andrei Mironov il 24 maggio 2014 nella regione del Donbass. Rocchelli e Mironov si trovavano nella regione contesa tra gruppi separatisti filo-russi ed esercito ucraino per documentare la sofferenza della popolazione civile locale. Grazie alle testimonianze dell’unico superstiteil fotografo francese William Roguelon, è stato possibile aprire in extremis un processo.

Si è rischiato a lungo che, in nome dei buoni rapporti tra Italia e Ucraina e delle forti pressioni esercitate da Kiev, sulla morte di Rocchelli e Mironov non potesse esserci alcun accertamento delle responsabilità. Non è stato così e ne siamo estremamente soddisfatti”, ha dichiarato Amnesty International Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: