– L'esistenza è conoscenza –

Prigionieri di coscienza, assolta la giornalista palestinese Hajar Harb

Palestina – Il 25 marzo 2019 una corte d’appello di Gaza ha assolto la giornalista palestinese Hajar Harb, che in primo grado era stata condannata a sei mesi di carcere e a una multa per “diffamazione”. In un’inchiesta televisiva, Harb aveva denunciato che famiglie facoltose di Gaza avevano distribuito mazzette all’interno del ministero della Salute controllato da Hamas per ottenere certificati di ricovero fuori dalla Striscia di Gaza, aggirando in questo modo le restrizioni imposte dalle autorità israeliane, in favore di persone che non erano affatto in condizioni gravi di salute. Due medici avevano querelato Harb per diffamazione e diffusione di notizie false.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: