– L'esistenza è conoscenza –

Libertà d’espressione: chiusa l’inchiesta nei confronti di Amnesty International India

L’8 gennaio 2019 un tribunale di Bangalore ha ordinato la chiusura dell’inchiesta nei confronti di Amnesty International India, avviata dopo che il 15 agosto 2016 un parlamentare aveva denunciato l’organizzazione per “sedizione”. La denuncia si riferiva a un evento organizzato dell’associazione per richiamare l’attenzione sulla situazione dei diritti umani nello stato indiano di Jammu e Kashmir.

Questa inchiesta non avrebbe mai dovuto essere avviata: è stata una perdita di tempo e soldi pubblici e ci ha distratto da problemi reali. Sin dall’inizio abbiamo dichiarato che si trattava di un’azione politica nei nostri confronti. Continueremo a chiedere l’abolizione delle arcaiche leggi sulla sedizione, spesso usate per minacciare e perseguitare chi si occupa di diritti umani”, ha dichiarato Aakar Patel, di Amnesty International India.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: