– L'esistenza è conoscenza –

Arrestato in Francia Patrice-Edouard Ngaissona, ricercato per crimini contro l’umanità

Il 12 dicembre 2018 Patrice-Edouard Ngaissona è stato arrestato a Parigi a seguito di un mandato di cattura emesso dal Tribunale Penale Internazionale in quanto sospettato di omicidio, tortura, deportazione forzata e reclutamento di bambini soldato.Il nome di Patrice-Edouard Ngaissona, ex coordinatore della milizia armata cristiana “anti-balaka”, ex ministro e presidente della federazione calcistica della Repubblica Centrafricana, faceva parte di una lista compilata da Amnesty International di 20 presunti responsabili di crimini contro l’umanità e crimini di guerra commessi nel conflitto interno scoppiato alla fine del 2013 nel paese africano.

Il mandato d’arresto era stato spiccato il 7 dicembre nell’ambito di un’indagine sulla situazione nella Repubblica Centrafricana aperta il 24 settembre 2014.

L’arresto di Ngaissona segue la resa di Alfred Yekatom, un altro comandante della milizia “anti-balaka”, che si è consegnato al Tribunale Penale Internazionale il 17 novembre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: